[Review Party] Legati da un insolito destino di Patrisha Mar

Buongiorno lettori e buon giovedì!
Sia lodata la santa programmazione perché questa mattina io sto andando a lavoro e, se non ci fosse stata la programmazione a salvarmi, oggi non avrei potuto postare la recensione del nuovo romanzo di Patrisha Mar, perciò mentre leggerete questa recensione pensatemi e mandatemi tanti pensieri positivi perché a lavoro ne ho bisogno!

Ma ora bando alle ciance e iniziamo a parlare di Legati da un insolito destino di Patrisha Mar.


Titolo: Legati da un insolito destino
Autrice: Patrisha Mar
Editore: Newton Compton Editori
Genere: Paranormal romance
Pagine: 248
Data di pubblicazione: 18 giugno 2019
Prezzo eBook: 1.99€

Sinossi:

Sono passati quindici anni da quando Cabe si è trasferito a New York senza farsi più sentire e Reesa, la sua inseparabile amica d’infanzia, non l’ha mai dimenticato.
Nonostante il dolore e la rabbia per non essere più riuscita a mettersi in contatto con lui, infatti, il ricordo di Cabe riesce ancora a farle battere il cuore. 
La sua vita a Nunchuck, una piccola cittadina dell’Alaska, continua a scorrere nella sua ordinaria quotidianità, ma tutto è destinato a cambiare. Il padre di Cabe, infatti, muore in circostanze misteriose. 
Reesa non sa cosa pensare, anche perché la tragedia porterà sicuramente Cabe di nuovo in città dopo molto tempo. Riuscirà a dimenticare il rancore che prova per lui per stargli vicino in un momento simile?
Ma con l’assassino ancora a piede libero, Reese potrebbe rischiare la vita, oltre che un cuore spezzato. E questa volta, fidarsi di Cabe potrebbe essere la sua unica speranza di salvezza.


RECENSIONE

Reesa e Cabe sono stati migliori amici, hanno condiviso tantissimi momenti indimenticabili da piccoli e il loro rapporto era così stretto che il successivo trasferimento forzato di Cabe con la madre ha spezzato i loro cuori. 
Cabe ha promesso a Reesa di scriverle spesso per mantenersi in contatto anche a distanza ma quella promessa viene infranta e Reesa inizierà a provare odio verso quel ragazzino a cui tanto voleva bene.

Quindici anni dopo un evento strano e inaspettato riavvicina i due protagonisti: la morte di Darren Roth, il padre di Cabe. 
Da questo momento la semplice vita vissuta da Reesa fino a quel momento è destinata a cambiare e diventare tutt'altro che serena. 
L'omicidio di Darren nasconde strani segreti e il colpevole di questo efferato omicidio è tutto fuorché nella norma. 

Il riavvicinamento di Cabe però suscita in Reesa sentimenti contrastanti, da un lato vorrebbe continuare ad odiarlo per averla dimenticata ma dall'altro muore dalla voglia di lasciarsi andare a quei sentimenti che non sono mai sopiti del tutto. 

Cabe però ha un grande segreto, una realtà che potrebbe sconvolgere Reesa e tutto ciò che conosce e farla scappare lontano da lui. Reesa sarà in grado di comprendere e proteggere il segreto di Cabe? Il profondo legame che li unisce verrà ricucito?


Ancora una volta Patrisha Mar ha fatto breccia nel mio cuore. Mi ha conquistato con il prologo così dolce e toccante e ha continuato ad ammaliarmi con la magia delle sue parole e con una storia così viva al punto di credere di essere all'interno delle pagine. 

L'unica pecca, per me, è stato l'aver trattato poco o quasi per nulle il mondo di Cabe e tutto ciò che lo riguarda. Essendo una paranormal mi aspettavo qualche dettaglio in più, volevo conoscere Cabe davvero e non solo attraverso gli occhi di Reesa. 

La parte romance è, come sempre, impeccabile e infinitamente dolce come solo Patrisha Mar sa essere. 
Il lieto fine non può mancare, anche se avrei voluto sapere di più, ritengo che il finale sia stato lasciato un po' troppo aperto. Significa forse che ci sarà un seguito?

Nonostante questi piccoli difettii, il romanzo si è dimostrato all'altezza di tutte le altre perle scritte dall'autrice. Ho sognato, amato, odiato e mi sono perfino arrabbiata con un personaggio in particolare. Patrisha Mar sa creare realtà diverse pur mantenendo il suo stile unico, dolce e delicato descrivendo personaggi che si accostano facilmente a persone reali e non solo immaginarie.

Un romanzo dolce adatto a chi ama le storie d'amore semplici con un pizzico di mistero!

Voto finale: 4.5

Alla prossima,
Erika.

2 commenti:

  1. Bella bella... non escludo un giorno di scrivere magari una novella o chissà. Grazie ancora di averlo apprezzato, mi avete fatto felice!

    RispondiElimina
  2. Molto interessante, ci farò un pensierino :)

    RispondiElimina